Centro Informazioni Herrenstraße 14 D-76437 Rastatt
info@beautytravels24.it
Sede in Germania registrata nel 2008, qualità del servizio Certificata TÜV dal 2012!
Tuv Logo
Sede in Germania registrata nel 2008, qualità del servizio Certificata TÜV dal 2012!
Tüv Logo
Centro Informazioni Herrenstraße 14 D-76437 Rastatt

Malattie degli occhi

Difetti congeniti della vista

Ci sono vari errori di visione. Con un occhio normale, la cornea e il cristallino corrispondono esattamente alla lunghezza del bulbo oculare. Con le visioni difettose queste misurazioni sono disuguali e il punto focale si trova prima o dietro la retina.

miopia (miopia)

Chirurgia dell'occhio laser Miopia Turchia

I pazienti, che soffrono di miopia, hanno un bulbo oculare troppo lungo o con un potere rifrattivo eccessivo per la sua lunghezza. Pertanto i raggi luminosi incidenti si incontrano prima della retina. Ciò porta a una rappresentazione sfocata degli oggetti in lontananza.
Lungimiranza (iperopia)
I pazienti, che soffrono di ipermetropia, hanno un bulbo oculare che ha un potere di rifrazione troppo corto o insufficiente per la sua lunghezza. Pertanto, i punti focali dei raggi luminosi incidenti sono dietro la retina.

Curvatura corneale (astigmatismo)

Con l’astigmatismo, la superficie corneale non è curva in modo uniforme ma curva in modo irregolare. Ciò è particolarmente difficile perché i raggi luminosi vengono rifratti in direzioni diverse e quindi non si uniscono per formare un punto focale. Ciò porta a una rappresentazione distorta.

Ipermetropia legata all’età

Occhio laser chirurgia Presbiopia Turchia

Miopia (presbiopia):

La maggior parte delle persone sviluppa la cosiddetta ipermetropia legata all’età (presbiopia). Questo viene generalmente corretto utilizzando occhiali da lettura o lenti bifocali. Tuttavia, questo errore di rifrazione non deriva da un cambiamento nella lunghezza del bulbo oculare, ma da un irrigidimento del cristallino, quindi la loro capacità di distinguere la distanza e la vicinanza è persa.

Cataratta:

La cataratta si sviluppa principalmente dall’età di 60 anni e viene spesso definita cataratta senile. Ma i giovani possono anche essere colpiti dalla cataratta. In tutto il mondo, la malattia causa circa il 40% di tutta la cecità. Per consentire una diagnosi precoce, si dovrebbe fare regolarmente una visita oculistica a partire dai 40 anni. Per qualche motivo sconosciuto le proteine ​​strutturali nel cristallino cambiano e si cristallizzano. Di conseguenza, la lente solitamente cristallina diventa opaca, oscurando la vista. La luce incidente non può risplendere e si disperde. Pertanto non si possono formare immagini più nitide sulla retina.

Degenerazione maculare (MD)

Una delle menomazioni visive più comuni in età avanzata è la degenerazione maculare senile (AMD), che può manifestarsi in due forme: la degenerazione maculare secca e quella umida. Con questa malattia, le cellule nervose vengono distrutte nell’area della visione più nitida (la macula). Con la MD secca, l’acuità visiva diminuisce lentamente ma costantemente. Per compensare gli effetti della malattia, è possibile utilizzare ausili visivi ingrandenti come lenti di ingrandimento, lettori di schermo ecc. Il MD umido si verifica molto più velocemente del MD secco. Grazie a nuovi farmaci (inibitori del VEGF), la malattia può essere fermata.

Occhio laser Chirurgia Glaucoma Turchia

Glaucoma

Il termine “Green Star” (glaucoma) copre varie malattie degli occhi, che sono accompagnate da un aumento della pressione intraoculare. Negli adulti la normale pressione intraoculare è di circa 15-20 mm / Hg. Se questo valore è notevolmente aumentato, ciò porta a un danno irreparabile al nervo ottico, che è evidente dai difetti del campo visivo. Si consiglia quindi un esame regolare della pressione intraoculare. Per prevenire la progressione della malattia, sono possibili farmaci o interventi chirurgici.

Retinopatia diabetica:

Con il forte aumento della malattia il diabete mellito, inevitabilmente aumenta anche i danni agli occhi (retinopatia diabetica). Con livelli di glucosio nel sangue costantemente elevati, le sostanze grasse e proteiche si depositano nelle delicate pareti dei vasi dell’occhio, che sono quindi fragili e possono scoppiare. Ciò è particolarmente evidente per le persone affette da difetti del campo visivo. Il trattamento delle menomazioni visive è possibile solo in misura molto limitata tramite laser e crioterapia. Pertanto, le misure preventive in questo caso sono della massima priorità:

  • Controllo ottimale dei livelli di zucchero nel sangue
  • Letture della pressione sanguigna di 120/80 mmHg
  • Non fumare!
https://www.beautytravels24.it/malattie-degli-occhi/